Organizzazione e risorse umane: L’Università Parthenope supporta la Software Business nello sviluppo di un nuovo modello vincente

Organizzazione e risorse umane: L’Università Parthenope supporta la Software Business nello sviluppo di un nuovo modello vincente


Un progetto di organizzazione aziendale nato dalla pregressa collaborazione tra Software Business e Università degli Studi di Napoli la Parthenope

Grazie al supporto del Dipartimento di Studi aziendali ed economici e al prof. Rocco Agrifoglio, prof. associato di Organizzazione Aziendale, Software Business si è recentemente dotata di un nuovo modello organizzativo e di gestione delle risorse umane. Una svolta diventata necessaria a seguito della crescita dimensionale che ha investito l’azienda e che ha consolidato una partnership strategica già ben avviata. 

Software Business ha chiesto al Dipartimento di Studi aziendali ed economici di realizzare specifiche attività di studio e ricerca finalizzate allo sviluppo di un nuovo modello organizzativo per l’azienda, in stretto raccordo con le esigenze e gli obiettivi individuati in team con il management aziendale. 

Il metodo applicato per lo sviluppo del nuovo sistema organizzativo è stato incentrato su tre tipi di azioni:

  1. Interviste a tutti i responsabili di funzione, ai dirigenti e a un gruppo selezionato di dipendenti;
  2. Individuazione di cinque aree di miglioramento e di soluzioni di natura organizzativa specifiche;
  3. Definizione degli interventi finalizzati al miglioramento delle cinque aree.  

Una volta definiti questi primi elementi, sono stati sviluppati due nuovi modelli: uno organizzativo e uno di gestione delle risorse umane

IL MODELLO ORGANIZZATIVO

Il nuovo modello organizzativo rappresenta la configurazione che Software Business ha deciso di adottare, rispetto all’assetto precedente: più flessibile e dinamico, il nuovo modello si presta meglio a coordinare le attività delle aziende che operano in settori particolarmente dinamici. La forma organizzativa ideata dal Dipartimento di Studi aziendali ed economici della Parthenope è stata sviluppata in maniera “sartoriale” sulle specifiche esigenze di Software Business e rappresenta un modello ad hoc e unico, nato attraverso logiche bottom up e tenendo conto delle necessità dei lavoratori. 

Caratteristiche del nuovo modello sono il forte orientamento ai progetti e una forma matriciale di tipo “team based”, incentrata cioè su una forte interazione tra le funzioni aziendali già contemplate nel precedente modello organizzativo e i progetti nei quali l’azienda è impegnata. Si tratta quindi dell’applicazione di una doppia logica, non solo funzionale ma anche basata sul lavoro del team. In questo modo i lavoratori emergono dalla semplice logica delle funzioni per confluire nelle dinamiche legate ai singoli progetti.

Uno degli aspetti più interessanti di questo approccio è che le persone possono far parte di più team, rendendo possibile la formalizzazione delle attività e un migliore monitoraggio dei carichi di lavoro. Inoltre far parte di uno o più team consente la possibilità di rendere più fluido lo scambio di conoscenze e competenze

IL MODELLO DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Per la gestione delle HR, il modello sviluppato si caratterizza per mettere le persone al centro delle attività. Tre aree di azione individuate: mobilità e sviluppo del lavoratore, valutazione personale, retribuzione.

  • Mobilità

In questo ambito sono state identificate le migliori policy di ricerca e selezione del personale, con la definizione di un decalogo contenente le caratteristiche necessarie a individuare un buon consulente. Sono stati inoltre definiti i percorsi migliori per l’inserimento e la socializzazione dei lavoratori e il sentiero della carriera dei consulenti. 

  • Valutazione del personale

Il lavoro in questo ambito si è focalizzato sulla definizione dei criteri di valutazione delle attività dei consulenti in azienda. La valutazione avviene su un doppio binario: all’interno delle funzioni aziendali ma anche nell’ambito dei progetti ai quali i consulenti prendono parte. 

  • Retribuzione

Sono state individuate diverse forme di retribuzione variabile che l’azienda prenderà in considerazione per la ricompensa dei dipendenti e dei manager più performanti.. Una forma di retribuzione riservata ai manager (MBO)  mette in relazione gli obiettivi di inizio anno e i risultati raggiunti a fine esercizio. Il gain sharing che invece valuta la performance di gruppo e dunque ricompensa i componenti dei team. Infine, il profit sharing, incentrato sulle performance aziendali: se l’azienda performa bene, si riconoscono dei premi per il top management che ha definito la strategia risultata vincente.

AFFIDATI AI PROFESSIONISTI SOFTWARE BUSINESS

Il team è specializzato nell’ottimizzazione delle risorse esistenti e a garantire l’investimento IT perseguendo gli obiettivi di business prefissati.
Scopri cosa possiamo fare per la tua azienda, compila il form per richiedere un approfondimento sul servizio.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *