Come gestire la ripresa dati in un nuovo sistema informativo

Ogni azienda ha un patrimonio di informazioni raccolte durante la propria attività, dalle anagrafiche dei clienti a quelle dei fornitori, così come tutto lo storico dei prodotti venduti, i prezzi di acquisto, ma anche tutto quello che concerne la storia contabile dell’azienda. Quando un’impresa approccia a un cambio di sistema informativo , questo immenso archivio, frutto di anni di attività, deve essere gestito e trasferito all’interno del nuovo ambiente, per garantire continuità alla vita aziendale e avere sotto controllo tutti i dati relativi al presente e allo storico di riferimento per il business.  Proprio per questo è necessario che l’attività sia quanto più più precisa possibile al fine di evitare dei disallineamenti tra il vecchio ed il nuovo. Infatti, è necessario identificare univocamente i codici articolo, caricare in maniera puntuale tutti i saldi contabili ed essere scrupolosi nel caricamento di inventario iniziale fondamentale per un corretto avvio di progetto.

RIPRESA DATI: I PASSAGGI FONDAMENTALI

Nel passaggio a un diverso sistema informativo, la ripresa dei dati e la valorizzazione dell’archivio aziendale poggiano sostanzialmente sui seguenti passaggi:

  • Il primo è l’analisi dei dati. E’ fondamentale capire quali sono le informazioni da salvare e portare nel nuovo sistema. 
  • Il passo successivo è quello di valutare le corrispondenze con il nuovo sistema, che potrebbe avere necessità di ulteriori integrazioni, oppure non essere ancora predisposto per il tipo di informazioni che utilizza l’azienda. Va quindi realizzato un percorso di adeguamento, a seguito del confronto tra vecchi e nuovi attributi. 
  • Infine, viene realizzata una “bonifica” finalizzata ad eliminare dall’archivio aziendale tutto lo storico che non ha più utilità per le attività di business (per esempio, un fornitore da cui l’impresa ha smesso di acquistare, etc.). Spesso si utilizza questa fase per fare una vera e propria pulizia di dati “Data Cleaning” non più di interesse per l’azienda.
  • Test: devono essere eseguite diverse simulazioni nell’ambiente di test per essere sicuri che i dati rispettino i requisiti richiesti.
  • Formazione: è necessaria per rendere gli utenti partecipi ed autonomi.
  • Caricamento in ambiente effettivo: dopo numerose sessioni di test si è certi che il dato è corretto e si può quindi procedere al caricamento effettivo delle informazioni.

Il nuovo sistema si avvarrà quindi solo dei dati movimentati negli ultimi anni e realmente di interesse per lo sviluppo delle attività di business. 

SOFTWARE BUSINESS AL FIANCO DELLA TUA IMPRESA

Software Business, SAP Partner Open Ecosystem, supporta le aziende nel processo di ripresa dei dati storici sin dalle prime fasi,  dettagliando la struttura esistente e confrontandola con il nuovo sistema informativo. Il cliente viene quindi guidato passo dopo passo nel trasferimento dati al nuovo sistema. Software Business predispone il nuovo ERP in base alle esigenze dei clienti, garantendo un passaggio fluido e tenendo conto delle specificità aziendali. L’azienda vanta esperienza pluriennale sulla “Data migration” derivante dai diversi progetti implementativi svolti e non.

AFFIDATI AI PROFESSIONISTI SOFTWARE BUSINESS

Il team è specializzato nell’ottimizzazione delle risorse esistenti e a garantire l’investimento IT perseguendo gli obiettivi di business prefissati.
Scopri cosa possiamo fare per la tua azienda, compila il form per richiedere un approfondimento sul servizio.

    LEAVE REPLY

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *